VILLETTA RITORTO IN CONTRADA BELVEDERE

 

“Progetto architettonico di una villetta da costruirsi in Contrada Belvedere – Proprietà Gerardo Ritorto – Polla 1967”

Questo progetto di villa non fu realizzato realizzata, ma ad uno studio attento delle planimetrie e dei prospetti presenta un’articolazione molto complessa e di grande impatto.

La villa si sviluppa su quattro livelli: piano terra con porticato, piano diurno, piano notturno e un attico – foresteria – belvedere.

Nella sua articolata distribuzione sono previsti spazi interni ampi, con la peculiarità di scale interne che consentono diversi accessi ai piani: ad esempio dal vasto salone si accede al piano superiore attraverso una scala che supera il camino creando un doppio volume.

Le ampie terrazze e i balconi aggettanti caratterizzano la costruzione, che si caratterizza oltre che della struttura in cemento armato anche di travi in acciaio.

Casa certamente fantasiosa ed eclettica, di indubbia difficile realizzazione, rappresenta nella sua eccentricità un esempio del modus operandi dell’Architecnico, libero e sperimentatore.

Categoria: