I MONUMENTI PER IL CIMITERO DI POLLA

 

I Monumenti per il Cimitero di Polla – Studi

Gli studi di progetto per alcune realizzazioni monumentali per il Cimitero di Polla risalgono agli ultimi anni della vita attiva dell’architecnico Stabile. Ritorna il tema della “struttura essenziale” che aiuta ad accettare la condizione umana soggetta alla morte. Nessun limite dunque alla tensione compositiva, che diventa libera nelle forme e nei materiali. Costante è la ricerca della “luce mistica” nelle tenebre, quasi ad allontanare il buio del dolore senza speranza. I progetti si svincolano da stereotipi formali e ricorrono ad altezze inconsuete. I materiali sono vari, accostati coraggiosamente: ferro, cristallo, pietra, ceramica, luci rotanti; spazio all’immaginazione, sulla soglia del grande mistero della Morte.

Tra il 1999 e il 2000 Stabile offre la sua collaborazione, studiando alcune idee progettuali per alcuni monumenti civici da realizzarsi all’interno del Cimitero di Polla:

  • Monumento per il Cimitero dei Bambini (fig.1)

Simbologia di luce mistica di luce nelle tenebre ed elevata al cielo”: il Nostro progetta una cuspide in metallo zincato che si eleva da una base in pietra: è costituita da una prima parte in marmo grigio a forma di lucerna in cui è inserita una campitura in cristallo con la scritta AVE ed una seconda parte in metallo e cristallo che termina con una croce sulla sommità.

Pensata forse per l’ingresso al Cimitero dei Bambini, mantiene intatta la ricerca ed il gusto del particolare che caratterizza tutta l’opera dell’architecnico.

  • Monumento per il Cimitero dei Piccoli seconda versione (fig.2)

Simbolo di luce nelle tenebre”: questo monumento nasce da un piedistallo in marmo massiccio sul quale si innalza una piastra circolare in cristallo. Una superiore croce metallica completa la composizione.

L’idea della luce che rischiara le tenebre del dolore per la morte dei piccoli ispira il vecchio architecnico, che cerca di suggerire con il suo lavoro conforto a chi sperimenta il buio indicibile della perdita di un bambino.

  • Campanile per la Cappella del Cimitero (fig.3)

“Il mistico campanile della Cappella del Cimitero”.

Anche questo disegno rappresenta un oggetto architettonico inusuale, di notevole altezza (10-20 ml.) e di forma singolare. Su una base in cemento armato pensata come una lamina slanciata si innesta la cella campanaria in metallo “misticamente che sale al cielo”.

Il Nostro conferma la ricerca del trascendente pensando manufatti alti e allungati, che suggeriscano la tensione verso il mistero del divino. Ricerca continuamente sperimentata negli ultimi anni della sua vita.

Categoria: